In evidenza, Italpress news

Miranchuk e Scamacca in gol, Atalanta-Udinese 2-0

BERGAMO (ITALPRESS) – Una vittoria pesante, soprattutto in chiave quarto posto. L’Atalanta vince 2-0 contro l’Udinese grazie alle reti di Miranchuk e Scamacca, i nerazzurri sono ora a +2 dalla Fiorentina, che domani giocherà contro l’Inter. Nulla da fare per i friulani, alla loro terza sconfitta nelle ultime quattro gare: la corsa salvezza si complica ulteriormente per gli uomini di Cioffi. Gian Piero Gasperini ha scelto il tridente pesante mandando in campo Scamacca dal primo minuto supportato da Miranchuk e De Ketelaere, con il duo De Roon-Ederson in mezzo al campo. Gli ospiti hanno risposto con un 3-5-1-1, con Lucca affiancato da Thauvin ed Ebosele sulla corsia destra a dar fastidio al palleggio bergamasco. I padroni di casa sono partiti aumentando subito i giri del motore, a mancare nei primi venti minuti è stata la lucidità nella scelta finale: lo stesso Scamacca ci ha provato prima di testa, poi con un tiro rasoterra uscito per questione di centimetri, Scalvini è andato vicino al vantaggio con un inserimento da dietro. L’inerzia è cambiata al 33′ del primo tempo quando Miranchuk ha ribadito in rete l’assist di De Ketelaere, poco prima della fine Scamacca, con un diagonale da dentro l’area, ha trovato la rete del raddoppio. L’Udinese ha avuto una reazione differente all’inizio della ripresa, la squadra di Cioffi ha provato a cambiare marcia senza però trovare il colpo decisivo: l’Atalanta ha invece tenuto senza soffrire più di troppo, Holm ha sfiorato il 3-0 in sforbiciata, sempre su suggerimento di De Ketelaere. A parte qualche azione pericolosa da parte dei bianconeri, nel secondo tempo è successo poco e nulla, la Dea ha gestito portando a casa una vittoria fondamentale per la corsa all’Europa. Poco prima del fischio d’inizio è stato ricordato Gigi Riva tra gli applausi di tutto il pubblico presente. Nel prossimo turno i bergamaschi sfideranno la Lazio mentre l’Udinese affronterà il Monza.– Foto Image –(ITALPRESS).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci