Camera dei deputati

Venerdì 26 gennaio ultimo giorno per visitare la mostra di Gigino Falconi a Valdina

Ultimo giorno, venerdì 26 gennaio, per visitare – nel complesso monumentale di vicolo Valdina – la mostra delle opere della collezione del Maestro, di origini abruzzesi, Gigino Falconi, classe 1933. L’esposizione è stata inaugurata, alla presenza del Presidente Lorenzo Fontana, il 17 gennaio e si snoda nelle sale della Sacrestia e del Cenacolo. In particolare, la Sacrestia accoglie i lavori di ispirazione religiosa, la sala del Cenacolo quelli maggiormente connotati nel senso di una ricerca figurativa orientata al realismo magico. Una “pedagogia dell’incontro tra realtà sensibile e realtà trascendente”, che “osa interpretare l’eterno nel quotidiano, ricercando la congruità tra bellezza e armonia”, l’ha definita don Stefano Peretti. Il grande poeta Mario Luzi vedeva nelle figure di Falconi resoconti d’esperienza “in una esultante fruizione del mondo”, sottolineando la “sensualità tattile e luminosa delle figure e degli oggetti” raffigurati dall’artista.

La mostra rimarrà aperta dalle 11 alle 19 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci