Cronaca politica

Giustizia: Bagnasco (fi), “riforma Nordio su intercettazioni è battaglia giusta e di civiltà”

ROMA  – “La riforma delle intercettazioni proposta dal Ministro della Giustizia, Carlo Nordio, è una battaglia giusta e di civiltà. La riforma, a differenza di quanto affermano gli attacchi strumentali, rimarrà uno strumento d’indagine per reati gravi ma avrà limiti più stringenti invasivi, come i Trojan, per preservare il diritto alla riservatezza, soprattutto nella diffusione a mezzo stampa di conversazioni private.

Sono molteplici i casi eclatanti di processi mediatici e non in tribunale, talune volte di cittadini non indagati, a causa dell’abuso delle intercettazioni che hanno rovinato vita sociale, privata o lavorativa delle persone. Oggi è più che mai, anche il Parlamento, deve sostenere una Riforma della Giustizia così importante per il nostro Paese” – E’ quando ha dichiarato il Deputato di Forza Italia, Roberto Bagnasco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6  +  2  =  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci