In evidenza, Italpress news

Magia Dybala, la Roma batte il Genoa e va ai quarti

Il campione del mondo argentino entra nella ripresa e decide la sfida di Coppa Italia

ROMA (ITALPRESS) – La Roma batte 1-0 il Genoa grazie ad una magia di Paulo Dybala e si qualifica ai quarti di finale di Coppa Italia, dove troverà una tra Napoli e Cremonese. All’Olimpico l’argentino, premiato nel pre partita per il trionfo mondiale, parte dalla panchina. Mourinho schiera titolare a sorpresa Bove a centrocampo e conferma Zaniolo dal 1′. La prima occasione da gol è dei giallorossi con un’azione tutta in verticale al 21′. Prima Matic, poi Pellegrini, infine tocco in profondità per Abraham che calcia ma trova la risposta in angolo di Martinez. Al 33′ altra chance: Matic pesca in area Pellegrini che conclude di prima intenzione e colpisce l’incrocio dei pali. Un minuto dopo però il Genoa spaventa Rui Patricio: Sturaro guida la ripartenza veloce, Sabelli serve un rigore in movimento a Yalcin che col mancino calcia a lato. All’intervallo Mourinho cambia Pellegrini con Dybala. Al 52′ l’argentino sveglia Martinez: dribbling dal limite dell’area e tiro col sinistro, il portiere vola e mette in corner. Un minuto dopo ci prova dalla distanza anche Bove, ma la conclusione è sporcata in angolo. La Roma è la squadra che ha segnato più gol in percentuale su sviluppi di palla inattiva in questo campionato (48%). Allo scoccare dell’ora di gioco, i giallorossi sono andati alla bandierina già 15 volte, ma il Genoa ha preparato bene la situazione di gioco e limita i giallorossi da angolo. Al 58′ ci prova Coda che tenta un destro a giro che non impensierisce Rui Patricio. Al 63′ Gilardino cambia: dentro Criscito e l’ex Strootman. Ma la Roma colpisce subito. Fa tutto Paulo Dybala che salta mezza difesa rossoblù, si defila e col mancino punisce Martinez. Il Genoa ha una chance clamorosa per il pareggio nel finale: Yalcin scarica per Aramu che spreca un rigore in movimento calciando alto. La Roma col brivido porta a casa la qualificazione.– foto LivePhotoSport – (ITALPRESS).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  +  18  =  21

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci