In evidenza, Italpress news

Fiorentina-Sampdoria 1-0, Barak manda i viola ai quarti

La squadra di Italiano si giochera’ l’accesso in semifinale di Coppa Italia contro il Torino

FIRENZE (ITALPRESS) – La Fiorentina è la terza squadra, dopo Inter e Torino, ad accedere ai quarti di finale di Coppa Italia: al Franchi gli uomini di Italiano si impongono per 1-0 sulla Samp grazie alla rete di Barak e al prossimo turno si giocheranno l’accesso alla semifinale contro il Torino di Juric. Match dai ritmi bassi con la Fiorentina che, una volta passata in vantaggio, dà l’impressione di essere in totale gestione del risultato e di non voler sprecare energie in vista del campionato. Le principali novità di formazione dei padroni di casa sono in difesa, dove Terzic e Ranieri fanno rifiatare i titolari Igor e Milenkovic, mentre in attacco Jovic rientra dall’infortunio. Turnover, invece, più marcato nella Sampdoria: inevitabile che la testa di Stankovic sia principalmente rivolta alla gara di campionato di lunedì sera contro l’Empoli, fondamentale in chiave salvezza. Come da copione la Fiorentina cerca di fare la partita, mentre la Samp attende raccolta dietro la linea della palla. La traversa di Rincon al 21′ è l’unica occasione in tutta la partita degna di nota per i blucerchiati che al 25′ subiscono la rete dello svantaggio firmata da Barak: Terzic crossa in area e l’ex giocatore del Verona è il più lesto ad approfittare di una carambola in area e a colpire al volo di sinistro. Al 38′ Jovic si vede annullare il 2-0 per fuorigioco e al 46′ si divora il raddoppio calciando a lato a tu per tu con Contini. Il secondo tempo prosegue sulla falsa riga del primo con una Samp impalpabile in zona offensiva e con tanti errori tecnici in mezzo al campo. Dall’altra parte la Fiorentina non corre rischi e l’unica palla gol prodotta è il tentativo di Kouame nell’area piccola murata da un reattivo Contini. Serata, dunque, tranquilla per la Fiorentina che ottiene il massimo risultato con il minimo sforzo. – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8  +    =  13

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci