Camera dei deputati

Sviluppo professionale e formazione del personale: Fontana e Visco firmano protocollo d’intesa tra Camera e Banca d’Italia

Il Presidente della Camera dei deputati, Lorenzo Fontana, e il Governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, hanno siglato oggi nella Sala del Cavaliere di Montecitorio un protocollo di intesa nel settore dello sviluppo professionale e della formazione del personale.

A partire dai primi mesi del 2023, i dipendenti delle due Istituzioni potranno svolgere un periodo di scambio per realizzare progetti specifici o missioni di studio.

La collaborazione tra la Camera e la Banca d’Italia si estenderà anche alla definizione di un programma di seminari su materie di comune interesse e per l’attuazione di approfondimenti e progetti destinati ai rispettivi dipendenti.

Si tratta di un importante progetto di cooperazione inter-istituzionale attraverso il quale le due Istituzioni metteranno a disposizione, l’una dell’altra, le migliori pratiche ed esperienze professionali per migliorare il livello del supporto che esse costantemente e quotidianamente forniscono al sistema Paese.

Il Presidente della Camera dei deputati, Lorenzo Fontana, e il Governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, hanno siglato oggi nella Sala del Cavaliere di Montecitorio un protocollo di intesa nel settore dello sviluppo professionale e della formazione del personale.

A partire dai primi mesi del 2023, i dipendenti delle due Istituzioni potranno svolgere un periodo di scambio per realizzare progetti specifici o missioni di studio.

La collaborazione tra la Camera e la Banca d’Italia si estenderà anche alla definizione di un programma di seminari su materie di comune interesse e per l’attuazione di approfondimenti e progetti destinati ai rispettivi dipendenti.

Si tratta di un importante progetto di cooperazione inter-istituzionale attraverso il quale le due Istituzioni metteranno a disposizione, l’una dell’altra, le migliori pratiche ed esperienze professionali per migliorare il livello del supporto che esse costantemente e quotidianamente forniscono al sistema Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

24  +    =  30

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci