In evidenza, Italpress news

Gli sport rotellistici celebrano la conclusione del centenario

“Sono cent’anni che riempiamo il palazzo del Coni di medaglie e ne siamo orgogliosi” le parole di Aracu.

ROMA (ITALPRESS) – La Federazione italiana Sport Rotellistici ha concluso il 2022, anno del centenario, con una conferenza stampa nel salone d’onore del Coni a Roma. L’evento ha rappresentato un’occasione per affrontare tante tematiche alla presenza del presidente del Coni Giovanni Malagò, del presidente ed amministratore delegato di Sport e Salute Vito Cozzoli e del presidente FISR Sabatino Aracu. Presenti anche alcuni tra i più grandi campioni rotellistici del momento: Ale Mazzara, per lo skateboarding, protagonista ai Giochi di Tokyo, ed il trio che conta ben 49 titoli mondiali composto da Rebecca Tarlazzi e Luca Lucaroni (che ha ufficializzato il suo ritiro), per il pattinaggio artistico, e dalla plurimedagliata olimpica Francesca Lollobrigida, per il pattinaggio corsa. “Ringrazio tutti coloro che hanno lavorato al libro del nostro centenario, sono molto contento di poterlo presentare insieme a quello che è il nostro primo francobollo – le parole di Aracu -. Quest’anno abbiamo conquistato sedici titoli mondiali e sessantadue medaglie ai World Skate Games, direi che siamo stati bravi. Sono cent’anni che riempiamo il palazzo del Coni di medaglie e ne siamo orgogliosi. Nel 2024 avremo l’onore di ospitare i World Skate Games che organizzeremo con Sport e Salute: accoglieremo 50.000 persone da tutto il mondo”. “Credo che questa sia la federazione ad aver fatto i maggiori progressi negli ultimi tempi. Il presidente Aracu ha fatto della sinergia con gli organi internazionali un grande punto di forza e la federazione ha saputo cogliere lo sliding doors quando c’è stata la formidabile apertura del Cio allo skateboarding. A Tokyo 2020 infatti il Cio è rimasto affettuosamente stupito dal formidabile ritorno di interesse per le gare della disciplina” le parole del numero uno del Coni Giovanni Malagò. La conferenza di fine stagione è stata un’occasione per presentare altre iniziative, tra queste la nascita dell’app “MyFisr” ed i progetti promozionali FISR/Sport e Salute. Con quest’ultima è nata una grande sinergia, come testimoniato dalle parole di Vito Cozzoli: “I cent’anni sono un traguardo memorabile che consente di guardare indietro ma soprattutto di poter guardare al futuro. Abbiamo firmato un accordo che ci ha portato nel 2021 ad ospitare il Mondiale di skateboarding al Foro Italico e che ci ha permesso poi di replicare quest’anno a Colle Oppio”.– foto spf/Italpress –(ITALPRESS).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

82  +    =  91

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci