20221015 1305
In evidenza, Italpress news

Haas regala i 3 punti all’Empoli, 1-0 con il Monza

Dopo tre vittorie consecutive, prima sconfitta per Palladino sulla panchina brianzola

EMPOLI (ITALPRESS) – Un gol di Haas all’11’ del primo tempo basta all’Empoli per vincere l’importante scontro salvezza con il Monza: si ferma al Castellani la serie di tre vittorie consecutive dei brianzoli. Zanetti ritrova Baldanzi e lo schiera titolare alle spalle di Destro e Satriano. Palladino si affida alla fantasia di Caprari e Pessina a sostegno della punta centrale Gytkjaer. Nell’iniziale fase di studio sembra il Monza più propositivo, ma dopo pochi minuti è l’Empoli a spingere sull’acceleratore. Con un gran pallone che taglia fuori la difesa, Luperto serve Satriano sul filo del fuorigioco, ma solo davanti a Di Gregorio l’attaccante si fa ipnotizzare dal portiere e per i padroni di casa c’è solo un corner. Bastano appena altri due minuti per assistere al vantaggio toscano: Destro si allarga sulla sinistra, riceve e mette al centro ancora per Satriano che gira immediatamente verso la porta. Di Gregorio respinge il tentativo dell’uruguaiano e si oppone anche a un maldestro tocco di Caldirola, però non può nulla sul tap-in sotto misura di Haas. Incassato l’1-0 il Monza prova a imbastire la reazione anche se l’occasione più grande che si vedrà fino all’intervallo è ancora per l’Empoli con Destro che tira al volo e centra il palo sugli sviluppi di una punizione battuta da Henderson. A inizio ripresa tornano alla carica gli azzurri a cui viene annullato un gol per fuorigioco di Destro, mentre è provvidenziale l’intervento sulla linea di Donati per negare il raddoppio a Baldanzi. Dall’altro lato ancora Carlos Augusto manca di poco il bersaglio con una botta da fuori, ma il Monza è alle corde e Palladino cambia gli esterni alti nel tentativo di restituire verve al suo attacco. Nell’Empoli entra invece Bajrami che subito sfiora il gol con un tiro dalla distanza. Prima di cedere il posto a Lammers c’è un’ultima occasione anche per Destro che si libera benissimo del marcatore però viene meno al momento della conclusione. Il finale è divertente con il Monza che si lancia in attacco e prima va a centimetri dal pari con il tiro a botta sicura di Colpani, poi trova sulla strada un prodigioso intervento di Vicario a negare l’1-1 a D’Alessandro. Nel mezzo proteste brianzole per un rigore non concesso a Birindelli, in pieno recupero il rosso diretto a Rovella per un colpo a Marin a palla lontana. L’Empoli regge fino al 96′ e poi va ad esultare davanti al suo pubblico per tre punti pesantissimi in chiave salvezza. – foto LivePhotoSport – (ITALPRESS).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  +  17  =  22

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci