20221012 2139
In evidenza, Italpress news

Renzi “Pd e M5S faranno l’accordo ma poi i dem dovranno scegliere”

ROMA (ITALPRESS) – “Oggi il Pd e i 5 Stelle anzichè rispettare le regole istituzionali hanno deciso di spartirsi tutti i ruoli di garanzia, contro il naturale diritto del Terzo Polo, creando una lesione istituzionale. Faranno anche un accordo per fare opposizione insieme, ma poi nel Pd dovranno scegliere: sono per il rigassificatore di Piombino, […]

ROMA (ITALPRESS) – “Oggi il Pd e i 5 Stelle anzichè rispettare le regole istituzionali hanno deciso di spartirsi tutti i ruoli di garanzia, contro il naturale diritto del Terzo Polo, creando una lesione istituzionale. Faranno anche un accordo per fare opposizione insieme, ma poi nel Pd dovranno scegliere: sono per il rigassificatore di Piombino, sì o no? Per il lavoro o per i sussidi? Per il termovalorizzatore, sì o no?”. Così il leader di Italia Viva Matteo Renzi, nel corso della presentazione del libro di Claudio Cerasa “Le catene della destra”.“Tutto ciò che stiamo vedendo e vedremo, a partire da Giorgia Meloni premier, è stato possibile solo grazie a Enrico Letta. Enrico Letta ha permesso che questo 25% di Fratelli d’Italia fosse maggioranza assoluta”, ha sottolineato Renzi.“Da qui al 2024 l’Italia è l’epicentro di una scommessa che vede Meloni incaricata di scegliere fra la destra sovranista e la destra conservatrice vecchio stampo. Io sono convinto che sceglierà la seconda ipotesi. Sarà uno spasso vedere la Meloni, che ha vinto sulla coerenza, prendere posizioni opposte a quelle di prima sui vaccini, l’Europa, il commercio internazionale”, ha aggiunto.
– foto Agenziafotogramma.it –
(ITALPRESS).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci