20221001 1368
In evidenza, Italpress news

Napoli-Torino 3-1, gli azzurri restano in testa

Doppietta di Anguissa e rete di Kvaratskhelia per il successo della squadra di Spalletti

NAPOLI (ITALPRESS) – Vittoria convincente del Napoli, che batte per 3-1 il Torino e difende al meglio il primato in classifica, in virtù della sesta vittoria del suo campionato. Decisiva la doppietta di Anguissa e il gol di Kvaratskhelia, reti alle quali ha risposto soltanto Sanabria per i granata. Partono fortissimo gli azzurri, che mettono in difficoltà il Torino specialmente sulle corsie esterne, come in occasione della rete del vantaggio, che arriva dopo soli sei minuti di gioco per merito di Anguissa. Inserimento perfetto del numero 99, che spedisce alle spalle di Milinkovic Savic il pallone raccolto di testa dopo il cross di Mario Rui: 1-0 per i partenopei, che ci mettono pochissimo a trovare il raddoppio, sempre con Anguissa, che conclude al meglio uno sprint di 40 metri e beffa ancora il portiere del Torino sul primo palo. Sotto pressione i granata, che non reggono la velocità del tridente azzurro composto da Raspadori, Politano e Kvaratskhelia, con il georgiano ancora in gol al 37′, grazie al tocco in profondità di Zielinski e all’accelerazione del numero 77, bravo a piazzare in porta il gol del 3-0 dopo una deviazione del palo alla sinistra di Milinkovic Savic. Dominio Napoli, ma il Torino nel finale del primo tempo riesce a trovare il gol, grazie a un disimpegno poco preciso della difesa partenopea sfruttato al meglio da Sanabria, che di destro beffa Meret, non perfetto nell’opposizione. Squadre a riposo sul punteggio di 3-1, con un secondo tempo che cambia volto alle due squadre. Torino che alza il baricentro e Napoli che gestisce maggiormente il gioco senza sbilanciarsi troppo in avanti. Gli azzurri hanno un altro paio di occasioni pericolose, al 55′ con la conclusione di Politano che si spegne sull’esterno della rete, e due minuti più tardi con il contatto sospetto tra Raspadori e Lukic, lascia correre il direttore di gara. All’84’ Vlasic mette in difficoltà Meret con una gran botta dalla distanza, si esalta tuttavia il portiere del Napoli e riscatta l’errore sul gol di Sanabria. Finisce 3-1 e il Napoli si gode la testa della classifica.– foto LivePhotoSport – (ITALPRESS).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

84  +    =  89

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci