carri armati
Politica internazionale

Guterres da Putin il 26 aprile per “una pace urgente”. Draghi prepara il viaggio a Kiev

Il Presidente ucraino Zelensky: “Stiamo ricevendo esattamente quello che abbiamo chiesto”. Il segretario generale dell’Onu avrà colloqui anche con il ministro degli Esteri russo, Lavrov, secondo cui i negoziati per il cessate il fuoco sono “in stallo”. Il premier italiano prepara il viaggio a Kiev. Top secret data e modalità.

© Ilya Pitalev / Sputnik / Afp
– Carri armati russi a Mariupol

AGI –  Il Presidente del Consiglio Mario Draghi sta preparando una visita a Kiev per incontrare il Presidente ucraino Volodymyr Zelensky. Lo si apprende a palazzo Chigi. Top secret e in via di definizione le modalità e i tempi della visita, che potrebbe avvenire entro la prima metà di maggio. Draghi oggi è ancora in isolamento a Città della Pieve per il covid.

Il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, ha avuto una telefonata “franca e diretta” con il presidente russo, Vladimir Putin, durante la quale ha chiesto l’apertura di corridoi umanitari in occasione della Pasqua ortodossa e ha esortato il capo del Cremlino a “impegnarsi direttamente con il presidente ucraino” Volodymyr Zelensky.

Sul fronte dei negoziati, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha annunciato che chiamerà i suoi omologhi di Russia e Ucraina, Putin e Zelensky, per proporre loro di continuare i colloqui di pace con un incontro a livello di leader da tenersi a Istanbul.

Dall’India, il premier britannico ha annunciato la riapertura “la prossima settimana” dell’ambasciata a Kiev. Intanto, Papa Francesco ha fatto sapere che non incontrerà il Patriarca di Mosca Kirill, come programmato per giugno a Gerusalemme, perché “potrebbe creare molta confusione”.

Da parte sua, la Cina ha accusato gli Stati Uniti di fare ricorso a “clichè e metodi antiquati” per gettare fango su Pechino, dopo che Washington ha minacciato “conseguenze” nelle relazioni con Usa e Ue nel caso di un sostegno della Repubblica popolare a Mosca per l’invasione dell’Ucraina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci