Nato
Politica internazionale

“L’Alleanza Atlantica, la crisi ucraina e la sicurezza euro-mediterranea”

DOMANI SI APRE LA DUE GIORNI DI TAVOLE ROTONDE ORGANIZZATE DA FAREFUTURO, INTERNATIONAL REPUBLICAN INSTITUTE E COMITATO ATLANTICO ITALIANO

Anche ministri Di Maio e Guerini all’apertura del Meeting con parlamentari del centrodestra europeo

Quali prospettive per l’Alleanza Atlantica alla luce della crisi ucraina? E sul fronte della sicurezza nel settore euro-mediterraneo quali saranno le ripercussioni in seguito alla scelta di Vladimir Putin di invadere l’Ucraina?

A questi ed altri interrogativi cercherà di fornire delle risposte la due giorni (14-15 marzo) “L’Alleanza Atlantica, la Crisi ucraina e la Sicurezza euro-mediterranea” organizzata dalla “Fondazione Farefuturo” in partenariato con l’”International Republican Institute-Iri” e il “Comitato Atlantico Italiano” e che si svolgerà tra Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica italiana, e Nh Hotel Roma Giustiniano.  

La due giorni si aprirà domani, lunedì 14 marzo, alle ore 10 in Senato (Sala Nassirya) con una sessione aperta al pubblica da titolo “L’alleanza atlantica e la sicurezza euro-mediterranea” a cui interverranno Adolfo Urso, presidente Fondazione Farefuturo, Jan Surotchak, direttore per la Strategia Transatlantica (IRI), Fabrizio Luciolli, presidente Comitato Atlantico Italiano, Luigi Di Maio, ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale e Lorenzo Guerini, ministro della Difesa.

A seguire nella struttura del Nh Hotel Roma Giustiniano il meeting si articolerà in una serie di tavole rotonde (a porte chiuse) dove si alterneranno esperti, politici, giornalisti ed operatori del settore.

 il programma completo

Programma dettagliato

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci