Camera dei deputati compress 0
Camera dei deputati, Parlamento

Oggi question time con i ministri Patuanelli, Dadone, Guerini, Garavaglia, Brunetta e Lamorgese

Si svolge oggi, mercoledì 15 dicembre alle 15, il question time trasmesso dalla Rai in diretta televisiva dall’Aula di Montecitorio, a cura di Rai Parlamento.

Il ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, Stefano Patuanelli, risponde a una interrogazione sulle iniziative volte a tutelare il patrimonio bufalino casertano e a favorire il ricorso prioritario alla profilassi di tipo vaccinale (Sarro – FI).

La ministra per le Politiche giovanili, Fabiana Dadone, risponde a una interrogazione sulle iniziative in merito al fenomeno delle cosiddette baby gang, nell’ottica di percorsi di recupero, educazione e integrazione dei minori coinvolti (Molinari – Lega).

Il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, risponde a una interrogazione sulle iniziative volte a mantenere il controllo italiano del comparto «sistemi difesa» Leonardo ex Oto Melara e Wass (Gagliardi – CI).

Il ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, risponde a interrogazioni sulle misure a favore del comparto del turismo, anche attraverso un monitoraggio volto ad orientare efficacemente la destinazione di ulteriori risorse ai soggetti maggiormente colpiti dalla crisi economica derivante dalla situazione pandemica (Bonomo – PD); sulle iniziative volte a sostenere la ripresa del comparto del turismo (Mor – IV).

Il ministro per la Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, risponde a interrogazioni sulle iniziative per la rapida erogazione dell’indennità di specificità infermieristica prevista dalla legge di bilancio per il 2021 (Cecconi – Misto-Maie-Psi-F. Eco); sulle iniziative volte allo “sblocco” del turn-over nel settore degli enti locali (Pastorino – LeU); sulle iniziative volte a favorire un maggiore ricorso al lavoro agile presso le pubbliche amministrazioni, anche in considerazione della situazione pandemica, nonché in ordine all’accesso semplificato per i lavoratori cosiddetti fragili dopo il 31 dicembre 2021 (Alaimo – M5S).

La ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, risponde a una interrogazione sulla vicenda che ha portato alle dimissioni del Capo del dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione del Ministero dell’Interno, in relazione ad una recente inchiesta giudiziaria che vede coinvolta la moglie con riguardo ad ipotesi di sfruttamento di braccianti extracomunitari (Lollobrigida – FdI).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Traduci